Attività di consulenza scientifica


Bando Fondazione Cariplo: Diffondere le metodologie innovative per la conservazione programmata del patrimonio storico-architettonico

INDAGINI DIAGNOSTICHE E CONOSCITIVE PER LA CONSERVAZIONE E LA MANUTENZIONE PROGRAMMATA DELLA CHIESA DELLA DISCIPLINA IN VEROLANUOVA

SOGGETTO PROMOTORE : Don Luigi Bracchi - Parrocchia di San Lorenzo Via Cavour, 21 - 25028 Verolanuova (Bs)
SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E DEL PAESAGGIO DI BRESCIA, IL FUNZIONARIO DI ZONAArch. Renato Gentile

RESPONSABILE DEL PROGETTOArch. Franco Maffeis Via Palestro 5/a - 25034 Orzinuovi (Bs)

La Disciplina di Santa Croce in Verolanuova (BS) è una chiesa estremamente importante per la complessa stratificazione storica e le preziose opere d'arte che conserva, tra cui pregevoli affreschi e decorazioni. L´edificio presenta numerose situazioni critiche dovute ad incuria che richiedono un´urgente analisi per mezzo di indagini diagnostiche mirate, unitamente al monitoraggio specifico dei parametri che condizionano il degrado dei materiali.

Gli obiettivi del Progetto

Il progetto prevede una serie di interventi multidisciplinari da parte di specialisti e ricercatori operanti nel campo della Conservazione con l´obiettivo primario di identificare i fenomeni di degrado e determinarne le cause, in modo da tenere sotto controllo lo stato conservativo dell´edificio e prevederne l'evoluzione futura.

La strategia

L´utilizzo di tecniche diagnostiche avanzate consente di operare sul Bene massimizzando i risultati delle analisi, minimizzando nel contempo tempi e costi delle operazioni.

I risultati

Il risultato del progetto sarà la realizzazione di un programma di manutenzione in formato digitale, gestibile in totale autonomia dagli addetti designati dalla Parrocchia, che consentirà di utilizzare le informazioni ottenute dalle analisi sui materiali nonchè dai sistemi di monitoraggio per effettuare in modo tempestivo ed efficace le operazioni previste dal Piano in caso di eventi critici, quali i terremoti, o controlli periodici. La messa in sicurezza delle parti pericolanti dell´edificio consentirà di riaprire la chiesa ai visitatori, i quali potranno beneficiare di spazi informativi in cui saranno esposti i prodotti multimediali del progetto, in modo da sensibilizzare anche il vasto pubblico dei non addetti ai lavori sulle tematiche della conservazione programmata.
Importo lavori: Euro 145.098,00
Inizio lavori: Gennaio 2010 - Fine lavori: Giugno 2011